Duplicazione chiavi e vendita casseforti dal 1954

Blog

Tipi di serrature per porte interne

Pubblicata il 22-03-2021

Tipi di serrature per porte interne

Tipi di serrature per porte interne

Scopri i diversi modelli di serrature per porte interne

Sono tante le tipologie di serratura per le porte interne che possono essere acquistate, ma per scegliere la migliore per le proprie esigenze e necessario comprendere le caratteristiche di tutti i meccanismi delle quote, le quali naturalmente presentano delle varianti abbastanza differenti, ogni serratura ha delle qualità diverse.

 

 

Tipi di serrature

 

1 - Chiusure

Questo tipo di blocco interno è quello più utilizzato, anche se comunque risulta essere anche più banale. La struttura che lo comprende è abbastanza semplice e quasi primitiva, anche perché presenta un’asta con una sporgenza, mentre invece l’impugnatura deve essere ruotata e poi portata in avanti. Verso la fine è fissata con un foro speciale creata con una barra principale. In parole povere l’asta può essere mossa lungo uno spazio fisso è chiusa poi con un lucchetto. Questa tipologia di serratura è abbastanza pratica, per cui può essere utilizzata maggiormente nei luoghi come i bagni. Ad oggi e quella meno consigliata, anche perché ci sono tipologie di serratura molto più all’avanguardia.

 

 

2 - Falevye

Il meccanismo utilizzato questa volta e altrettanto semplice, ma il design della chiusura diesel risulta essere molto più bello da vedere. Quest’ultimo è caratterizzato da una grande resistenza ed affidabilità, qualità che la precedente tipologia di serratura non possiede. La struttura possiede una maniglia per l’apertura e una linguetta con un cilindro.

 

 

3 - Chiusure con blocco a pulsante

Questa serratura per le porte interne è abbastanza spessa, è per questo che viene solitamente utilizzata per porte della camera da letto, delle altre stanze importanti come gli uffici e i bagni, anche se raramente. Questa tipologia di taratura è addirittura in grado di bloccare l’accesso ad una camera con un singolo pulsante, infatti la struttura molto semplice da utilizzare. Per aprire la porta invece basta semplicemente ruotare una manopola in senso antiorario.

 

 

4 - Serrature da infilare

Questa tipologia di serratura risulta essere anche abbastanza popolare, perché l’applicazione è semplice e facile da montare. Le serrature da infilare hanno alla base un meccanismo che comprende addirittura una maniglia per la pressatura, un piccolo blocco interno e dei cilindri, che di solito hanno diverse altezze e dimensioni. Quest’ultimi creano un meccanismo molto particolare, al quale è importante fare attenzione. Se si vogliono installare delle nuove porte in una nuova abitazione, la serratura da infilare è davvero ottima. Questa ha due fori per le chiavi, da un lato c’è la chiave mentre dall’altro il giradischi.

 

 

5 - Serrature magnetiche

Infine, sono presenti queste tipologie di serrature, che hanno un meccanismo diverso dagli altri, proprio perché la rotazione non è presente a causa del funzionamento del tutto silenzioso. La serratura magnetica e basata su un sistema di attrazione della porta con la piastra corrispondente, che naturalmente presenta il magnete. Sul mercato ci sono molte tipologie di serrature di questo tipo, che possono essere sia economiche che costose, ma comunque molto fine ed eleganti per qualsiasi abitazione.


Torna indietro