Duplicazione chiavi e vendita casseforti dal 1954

Blog

Ancoraggio cassaforte a mobile e fissaggio

Pubblicata il 17-12-2020

Ancoraggio cassaforte a mobile e fissaggio

Ancoraggio cassaforte a mobile e fissaggio

Ancoraggio cassaforte a mobile
Uno strumento come la cassaforte a mobile rappresenta un livello di sicurezza molto alto per proteggere i propri beni o i propri valori all'interno di molti ambienti come negozi, aziende o enti commerciali sia nella grande distribuzione che negli stessi istituti di credito. Mentre altri tipi di casseforti sono consigliate per ambienti casalinghi o domestici le casseforti a mobile sono considerate come una risposta più adeguata alla sicurezza di valori importanti, questi livelli di sicurezza vengono dettati da specifici livelli di certificazione con i quali la cassaforte viene prodotta e garantita. Molti di questi sistemi, atti a garantire la sicurezza della cassaforte, si riferiscono per esempio all'apertura e chiusura temporizzata, ad un sistema di allarmi, alla rilevazione di impronte digitali fino all'uso di strumenti più sofisticati come la lettura dell'iride.


Il modello di cassaforte a mobile è rappresentato generalmente da un monolite che presenta un mantello esterno che ricopre un secondo strato interno in acciaio. Tra i due strati ne viene inserito uno di cemento rinforzato con metalli o maglie metalliche. Questa protezione è completa in quanto riveste tutte le facce della cassaforte con una particolare attenzione ai meccanismi di apertura e chiusura posizionati sui battenti. Da questo punto di vista ogni azienda presenta una struttura propria atta a garantire la sicurezza e inviolabilità della cassaforte.

Per un corretto ancoraggio della cassaforte al mobile sarà utile predisporsi di tutto l'occorrente necessario per quest'operazione. Non occorrono particolari competenze in quanto ogni modello presenta i propri fori con i quali ancorare la cassaforte al muro. Generalmente la cassaforte presenta due fori nella parte posteriore e due al di sotto della base per essere cosi ancorata facilmente al mobile. Con un cacciavite o un avvitatore basterà utilizzare i tasselli in acciaio che verranno forniti in confezione con la cassaforte per ancorarla facilmente.

CONSIGLI UTILI
Nell'affidarsi alla sicurezza del modello scelto non bisogna commettere l'errore di basarsi solamente sull'inviolabilità della struttura della cassaforte. Per aumentare il livello di sicurezza presentato dalla cassaforte sarà utile seguire alcuni consigli sul montaggio della cassaforte. Il primo consiglio da seguire è basarsi sulle proprie necessità. Se bisogna assicurare oggetti di piccole dimensioni non sarà quindi utile scegliere casseforti di grandi dimensioni. In questo caso sarà più facile nasconderla e questo contribuirà alla sicurezza.

 

Un terzo consiglio riguarda la scelta del tipo di apertura scelto in base al modello. Esistono infatti casseforti a doppia mappa asimmetrica e a combinazione elettronica o meccanica. Il primo modello è il più semplice e immediato in quanto basato su una chiave fisica da dover poi proteggere. Il secondo utilizza un codice nel caso di apertura elettronica mentre nel secondo caso si utilizzerà una combinazione meccanica che in caso di furto o smarrimento della chiave rappresenta una protezione ulteriore.


Torna indietro