Duplicazione chiavi e vendita casseforti dal 1954

Blog

Cassaforte a muro non si apre cause e rimedi (cosa fare)

Pubblicata il 04-09-2020

Cassaforte a muro non si apre cause e rimedi (cosa fare)

Cassaforte a muro non si apre cause e rimedi (cosa fare)

Sempre più spesso le persone si sentono minacciate nelle proprie case a causa dei ladri e delinquenti.
Un modo per tutelare efficientemente i propri beni sia economici, sia affettivi è proprio quello di acquistare una cassaforte all'interno della quale riporli.
Una scelta pratica ed anche conveniente potrebbe essere quella di una cassaforte a muro tra quelle proposte dall'azienda Resmini & C. snc. 


Tuttavia anche le migliori casseforti possono rompersi o bloccarsi.
É bene comprendere che intervenire da soli potrebbe aggravare la situazione, quindi, si consiglia di rivolgersi alla ditta produttrice oppure ad un tecnico specializzato.

 

 

Le cause di una cassaforte bloccata

Prima di tutto occorre informare il tecnico del modello e della tipologia di chiusura, informazioni necessarie affinché possa capire come intervenire;
Se la cassaforte è elettronica, la chiusura è ermetica e non vi è alcun foro all'interno del quale inserire la chiave ma è necessario un codice alfanumerico,
dunque provare a forzarla risulterà impossibile.
Nello specifico alcuni modelli come Cisa, Yale o Domus sono dotati di un particolare meccanismo che blocca la cassaforte in caso di tentato scasso.


Proprio per questo, è da evitare qualsiasi tipo di intervento fai da te che potrebbe comportare solamente la rovina della serratura,
le cause del blocco possono essere varie: dimenticanza del codice di sicurezzaesaurimento della batteria oppure tentativo di manomissione.

 


Cosa fare se la cassaforte non si apre?

1. Se la cassaforte non si apre perché si è dimenticato il codice di sicurezza allora la ditta produttrice dovrà fornire al tecnico le informazioni necessarie per resettarla e riprogrammarla con un nuovo codice.


2. Se la batteria è esaurita, ogni modello ha un sistema che consente di collegare una pila esterna per il breve tempo necessario a sbloccarla e sostituire la batteria, generalmente è localizzata nel vano.


Vi è una soluzione per ogni causa di blocco, anche nel caso di scasso, infatti sono previste delle combinazioni di emergenza fornite solamente a personale autorizzato.


Torna indietro