Duplicazione chiavi e vendita casseforti dal 1954

Blog

Serrature magnetiche, come funzionano? Le invisibili e a scomparsa

Pubblicata il 16-07-2020

Serrature magnetiche, come funzionano? Le invisibili e a scomparsa

Serrature magnetiche, come funzionano? Le invisibili e a scomparsa

Le serrature magnetiche, chiamate anche a scomparsa, rappresentano una nuova tipologia di strumento che consente la chiusura corretta delle porte interne di una struttura edile.
Vediamo come queste funzionano e quali sono i vantaggi che vanno a contraddistinguere questo genere di strumento.
 
 
La serratura magnetica, da che parti è composta
 
La serratura magnetica è composta dalle diverse componenti che vanno a contraddistinguere la classica serratura ma, allo stesso tempo, ne aggiunge anche altre che consentono a tutti gli effetti di usufruire dei vantaggi tipici di questo meccanismo.
Oltre alla cassa, alla maniglia e al catenaccio, questo modello è caratterizzato da due magneti, uno positivo e uno negativo che permettono la chiusura della porta in maniera abbastanza semplice e immediata.
 
Il primo dei due magneti è posizionato nel catenaccio della porta mentre, il secondo, nella cassa.
 
 
Come funziona la porta con serratura magnetica
 
A differenza delle altre porte, che necessitano di essere chiuse manualmente, quelle con serratura magnetica hanno un meccanismo quasi automatico che permette effettivamente di ottenere il medesimo risultato.
 
La porta, una volta che viene aperta, consente ai magneti di entrare in funzione.
Questi, sfruttando la loro capacità di attrazione, permettono alla porta di muoversi autonomamente e quindi di essere attratta dal magnete che si trova nella cassa.
In questo modo è possibile notare come la porta si muova lentamente fino alla sua chiusura.
Pertanto si può parlare, a grandi linee, di una porta domotica, visto che la chiusura avviene in modo automatico a patto che i due magneti non siano eccessivamente distanti tra di loro.
 
 
Quali sono i vantaggi della serratura magnetica
 
Il primo vantaggio che caratterizza questo genere di serratura è rappresentato dal fatto che il medesimo sistema occupa meno spazio all'interno della porta, perciò la lavorazione che deve essere svolta per l'installazione della stessa richiede meno tempo rispetto a quanto si possa immaginare.
Altro aspetto importante è dato dalla silenziosità della porta con serratura magnetica.
Essendo le due parti principali rivestite in plastiche, queste non emettono un rumore fastidioso quando la porta viene chiusa, così come è possibile notare anche come la chiusura tende a essere maggiormente veloce e precisa.
 
Il solo difetto è dato dal fatto che la serratura magnetica tende a essere maggiormente fragile rispetto a quella classica, pertanto le operazioni di manutenzione devono essere svolte con più frequenza rispetto quelle che caratterizzano la serratura classica.
 
Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci, siamo esperti nella vendita e duplicazione chiavi e chiavi speciali a Milano.


Torna indietro