Duplicazione chiavi e vendita casseforti dal 1954

Blog

Migliori casseforti domestiche - guida all'acquisto

Pubblicata il 21-05-2020

Migliori casseforti domestiche - guida all'acquisto

Migliori casseforti domestiche - guida all'acquisto

La propria casa è il posto dove sentirsi al sicuro e dove essere certi che i propri averi non vengano portati via da malintenzionati.

Ecco il motivo per cui sempre più persone optano per l'istallazione di una cassaforte all'interno della propria abitazione, per avere un posto sicuro dove riporre gli oggetti di maggior valore e magari del contante nel caso in cui si decida di tenerlo in casa.

Le casseforti domestiche devono rispondere ai requisiti imposti dalla regolamentazione UNI 10868 - ENI 14445, ma vediamo nello specifico quali sono le loro caratteristiche e come scegliere la migliore.


Tipologie

Ogni modello risulta essere diverso dall'altro e la scelta va fatta secondo le proprie esigenze di spazio e di funzionalità.



Le tipologie di cassaforte sono:

  • Da muro: è la più sicura in quanto l'elemento viene direttamente fissato al muso, con l'istallazione di staffe in ferro per il rinforzo, la porta à blindata e l'interno in metallo;
  • Esterna: essendo a vista risulta il modello più facile da scassinare, è quella che in genere viene riposta in dispense e armadi;
  • A combinazione: con un sistema di chiusura regolato elettronicamente attraverso un codice di sicurezza;
  • A chiave: in questo caso non sarà  necessario memorizzare un codice segreto, ma basterà  posizionare la chiave in un posto sicuro;
  • Portatile: se siete abituati a viaggiare e volete che i vostri beni di valore siano sempre con voi.

Le caratteristiche

Come per tutti gli apparecchi ciò che risulta importante è puntare sulla qualità  dei materiali, come detto in precedenza deve essere favorita una cassaforte a muro per una maggiore sicurezza e anche perchè sono quelle che a livello di ingombro richiedono meno spazio essendo incassate.

Oltre alle dimensioni e all'uso che se ne vuole fare ciò su cui è importante porre attenzione è lo spessore della porta e le possibilità che i malintenzionati possono avere avere per scassinarla.

Lo spazio tra frontale e telai deve essere minimo in modo da risultare impossibile forzare per l'apertura e la battuta deve essere anti-sfondamento.



I migliori modelli

Considerando che le più diffuse sono quelle a muro, per la loro maggiore sicurezza, ecco una top 3 delle migliori che possono essere facilmente reperite sul mercato:


  • Technomax gold plus con chiusura a chiave: con chiave a doppia mappa a profilo speciale per una maggiore sicurezza, profili in acciaio sulla serratura e materiale antitaglio;

  • Technomax gold plus combinazione elettronica: per chi alla chiave preferisce il codice, il motore risponde perfettamente ai canoni imposti dalla normativa UNI EN 1300. Dotata di inserti antitaglio, in caso di emergenza è possibile utilizzare l'apertura d'emergenza a chiave;

  • Stark Serie 1200: con chiave a doppia mappa simmetrica, offro un buon compromesso qualità -prezzo. Il frontale è monoblocco in acciaio con 10 millimetri di spessore. La serratura offre massima sicurezza grazie a un dispositivo a 6 leve e 2 mandate.

 


Torna indietro