Duplicazione chiavi e vendita casseforti dal 1954

Blog

Lo spioncino digitale per porte blindate come funziona?

Pubblicata il 19-03-2019

Lo spioncino digitale per porte blindate come funziona?

Lo spioncino digitale per porte blindate come funziona?

Lo spioncino digitale per porte blindate è una delle soluzioni più innovative di questo ultimo periodo, ma sarà utile e soprattutto è davvero efficiente?

Con i furti, che nonostante i sistemi di allarme moderni, sono sempre all'ordine del giorno bisogna adottare misure base per la propria sicurezza come persiane, porte blindate e cilindri europei, meglio se accompagnati da un impianto antifurto efficiente con fotocellule in ogni stanza e su tutte le cornici delle finestre. Oltre a queste precauzioni, che non dovrebbero mancare nella casa di ognuno, si aggiunge alla lista il famoso spioncino digitale. Lo spioncino digitale non è altro che il classico spioncino in grado però di collegarsi alla rete Wi-Fi e registrare in tempo reale tutto ciò che accade al di fuori della nostra porta di casa; registra tutto quando non siamo presenti in casa, ma soprattutto quando abbiamo lasciato figli da soli o anziani.

Lo spioncino elettronico collegato alla rete wifi è utile soprattutto ad anziani e persone sole in casa che possono tutelarsi dai cosiddetti “finti manutentori”: individui che spacciandosi per tecnici riescono a entrare in casa con la scusa di dare una controllata a gas e caldaia, ma che una volta dentro spazzolano via oro e soldi. Diciamo quindi che può essere una nuova tutela nel campo della sicurezza, l'occhiello della porta wifi non sostituisce sicuramente i metodi tradizionali, ma previene tanti casi in cui i malintenzionati vogliono entrare in casa nostra.

Lo spioncino digitale può essere installato anche sulle porte blindate, vieni a trovarci nei nostri negozi per chiederci tutte le informazioni e per scoprire il nostro catalogo completo di serrature per porte blindate.


Torna indietro